JULIAN OF NORWICH, HER SHOWING OF LOVE AND ITS CONTEXTS ©1997-2010 JULIA BOLTON HOLLOWAY  || JULIAN OF NORWICH  || SHOWING OF LOVE || HER TEXTS || HER SELF || ABOUT HER TEXTS || BEFORE JULIAN || HER CONTEMPORARIES || AFTER JULIAN || JULIAN IN OUR TIME ||  ST BIRGITTA OF SWEDEN  ||  BIBLE AND WOMEN || EQUALLY IN GOD'S IMAGE  || MIRROR OF SAINTS || BENEDICTINISM || THE CLOISTER || ITS SCRIPTORIUM  || AMHERST MANUSCRIPT || PRAYER || CATALOGUE AND PORTFOLIO (HANDCRAFTS, BOOKS ) || BOOK REVIEWS || BIBLIOGRAPHY ||

LA SANTA MESSA


THE EUCHARIST IN ITALIAN

Diptych, Madonna and Child, Pietà
Simone Martini, Museo Horne, Florence;
© Editrice Giusti de Becocci, SRL, Italy


talians, who have emigrated elsewhere in the world, to America, to Australia, tragically lose their language, their 'lingua madre', their mother tongue. Because Italian is also now the 'lingua madre' of the Mother Church, it makes sense to have the Mass, 'la santa Messa', available on the Web globally. It will be of use, also, to Catholic travellers in Italy lacking Italian and wanting to be present at the Mass to print out this text to take with them in order to follow what is said, and to truly participate, to learn Italian in its most sacred form and use. It was the language of St Francis 's Canticles, of Dante Alighieri's Commedia. It is now a sacred language, since Vatican II, used by the Pope and Bishops of 'la santa Chiesa', the Holy Church.

In Mediterranean languages words like 'uomo', 'figli', 'fratelli', 'monaci' mean both men and women, sons and daughters, brothers and sisters, monks and nuns, being gender inclusive, unless carefully specified otherwise. But you will hear the priest sometimes say 'Cari fratelli e sorelle', doubly desiring to include all. Everything is pronounced as written except that 'ci, ce' is pronounced 'ch', while 'chi, che' is pronounced 'k'; similarly g being soft before i and e, and hard before a,o,u.

The catechesis to the Mass, for instance: [While the priest is entering the church, we sing of our joy in participating in this feast],  given here is from Florence's Messa di San Procolo , the Messa dei Poveri, the Mass for the Poor, held in the Badia where you can also find the Jerusalem Community and their most beautiful liturgy:
 

L' EUCARISTIA O LA SANTA MESSA

[Mentre il sacerdote entra in chiesa, cantiamo la gioia di partecipare a questa festa/ While the priest enters the church, we sing of our joy in participating in this feast.]

RITI DI INTRODUZIONE

[in piedi/Standing]:

+ Nel nome del Padre
e del Figlio
e dello Spirito Santo.

La grazia del Signore nostro Gesù Cristo, l'amore di Dio Padre e la comunione dello Spirito Santo sia con tutti voi. ATTO PENITENZIALE

Fratelli, per celebrare degnamente i santi misteri, riconosciamo i nostri peccati.

[Dopo una breva pausa di silenzio recitiamo insieme/ After a brief pause of silence we recite together.]

ASSOLUZIONE

Dio onnipotente abbia misericordia di noi,
perdoni i nostri peccati
e ci conduca alla vita eterna.

[Questa preghiera antichissima la cantiamo o recitiamo tutte le domeniche e nei giorni di festa/ The most ancient prayer we sing or recite every Sunday and feast day]

GLORIA

LITURGIA DELLA PAROLA

[Quando vogliamo bene a qualcuno ci piace ascoltare quello che ci dice. LaBbibbia ci racconta tutto cò che Dio ha fatto per noi lungo i secoli. Per questo ascoltiamo volentieri le letture. E' Dio che parla a noi oggi./ When we like someone we listen to what they say. The Bible tells us of all that God has done for us down the centuries. So we listen willingly to what is read. It is God speaking to us now.]

COLLETTA

~

[seduti/Seated]

LITURGIA DELLA PAROLA

I LETTURA: VECCHIO TESTAMENTO ~

Parola di Dio. Rendiamo grazie a Dio.

[E' un brano dell'Antico Testamento, quella parte della Bibbia che racconta cio/ che Dio ha fatto e detto prima della venuta di Gesu`./ It is a selection from the Old Testament, that part of the Bible that tells of what God has done and said before Jesus' coming.]

SALMO RESPONSORIALE ~

[E' un salmo - che è come un meditazione della parola ascoltata. Tutti rispondono con un ritornello. This is a Psalm, which is like a meditation on the word to which we have listened. All reply with a repeated verse.]

II LETTURA: EPISTOLA ~

[E' un brano delle lettere che gli Apostoli hanno scritto per i primi cristiani e quindi anche per noi./ It is a passage from the letters the Apostles wrote for the first Christians and thus also to us.]

Parola di Dio. Rendiamo grazie a Dio.

[in piedi/Standing]

ACCLAMAZIONE AL VANGELO

[Ci alziamo in piedi per cantare l'Alleluia e disporci all'ascolto del Vangelo./ We rise to sing 'Alleluia' and prepare ourselves to listen to the Gospel.]

Il Signore sia con voi. E con il tuo spirito.

+ + + Dal Vangelo secondo ~ Gloria a te, o Signore.

VANGELO

~

Parola del Signore. Lode a te, o Cristo.

OMELIA/SERMON

[Ci sediamo per ascoltare il sacerdote che ci invita e ci incoraggia a vivere secondo gli insegnamenti della Parola di Dio./ We sit to listen to the priest who invites and encourages us to live according to the teachings of the Word of God.]

CREDO

[Il Credo o simbolo apostolico risale ai primi tempi della chiesa e agli stessi apostoli. Esprime la nostra fede, cioè che l'insieme delle verità o dei fatti della storia della salvezza nei quali crediamo. I genitori e i padrini l'hanno professata per noi nel giorno del Battesimo./ The Creed or the Apostles' Symbol came from the beginning of the Church, from the Apostles themselves. It expresses our faith, together with the truth, the facts of the story of salvation in which we believe. Our parents and godparents pofessed this for us on the day of our Baptism.]

PREGHIERA DEI FEDELI

[Ora preghiamo per le necessità della chiesa, della nostra comunità, del nostro paese e per i bisogni di tutto il mondo./ Now we pray for the needs of the church, of our community, of our country, and for the needs of the whole world.]

LITURGIA EUCARISTICA

[seduti/Seated]

PRESENTAZIONE
[Si portano all'altare il pane e il vino che diventeranno, per opera dello Spirito Santo, il Corpo e il Sangue di Cristo. Si raccolgono inoltre offerte per i poveri e ler le necessità della chiesa./ We bring the bread and wine to the altar, which will become, through the Holy Spirit, the Body and Blood of Christ. We give an offering for the poor and for the needs of the church.]

[Il sacerdote offrendo il pane dice:/ The priest, offering the bread, says:]

Benedetto sei tu, Signore,
Dio dell' universo
dalla tua bontà abbiamo ricevuto questo pane,
frutto della terra e del lavoro dell'uomo;
lo presentiamo a te,
perché diventi per noi cibo di vita eterna.

[Il sacerdote, offrendo il calice del vino, dice:/The priest, offering the chalice of wine, says:]

Benedetto sei tu, Signore,
Dio dell'Universo: dall tua bontà abbiamo ricevuto questo vino,
frutto della vite e del lavoro dell'uomo;
lo presentiamo a te,
perché diventi per noi bevanda di salvezza.

[Il sacerdote chiede a Dio di accettare i nostri doni./ The priest asks God to accept our gifts.]

Pregate, fratelli,
perché il mio e vostro sacrificio
sia gradito a Dio, Padre onnipotente.

PREGHIERA EUCARISTICA

Il Signore sia con voi.

In alto i nostri cuori. Rendiamo grazie al Signore, nostro Dio. PREFAZIO

E` veramente cosa buona e giusta

~

E noi, uniti agli angeli e ai santi, cantiamo con gioia l'inno della tua lode:

[in ginocchio/Kneeling]

~

Santifica, o Dio, questa offerta
con la potenza della tua benedizione,
e degnati di accettare a nostro favore,
in sacrificio spirituale e perfetto,
perché diventi per noi
il corpo e il sangue del tuo amatissimo Figlio,
il Signore nostro Gesù Cristo.

ISTITUZIONE E CONSACRAZIONE

La vigilia della sua passione,
mentre cenava con loro,
prese il pane e rese grazie
lo spezzò, lo diede ai suoi discepoli, e disse:

Allo stesso modo, prese il calice di vino
e rese grazie con la preghiera di benedizione,
lo diede a suoi discepoli, e disse: Mistero della fede. [in piedi/Standing]

ANAMNESI E OFFERTA

~

INTERCESSIONI

~

DOSSOLOGIA FINALE

Per Cristo, con Cristo e in Cristo,
a te, Dio Padre onnipotente,
nell'unità dello Spirito Santo,
ogni onore e gloria per tutti i secoli dei secoli.

RITI DI COMUNIONE

DOPO LA CONSACRAZIONE
[Quando siamo invitati a una festa, cantiamo, parliamo e alla fine mangiamo ciò che è stato preparato per noi. Dio, nostro Padre, ci invita a mangiare il pane della vita, il Corpo e Sangue di Gesù./ When we are invited to a feast, we sing, we talk, and finally we eat what is prepared for us. God, our father, invites us to eat the breadf of life, the Body and Blood of Jesus.]

PADRE NOSTRO

Obbedienti alla parola del Salvatore
e formati al suo divino insegnamento,
osiamo dire:

Liberaci, o Signore, da tutti il male,
concedi la pace ai nostri giorni
e con l'aiuto della tua misericordia
vivremo sempre liberi dal peccato
e sicuri da ogni turbamento,
nell'attesa che si compia
la beata speranza
e venga il nostro salvatore Gesù Cristo. Signore Gesù Cristo,
che hai detto ai tuoi apostoli:
'Vi lascio la pace, vi do la mia pace',
non guardare ai nostri peccati,
ma alla fede della tua Chiesa,
e donale unità e pace
secondo la tua volontà.
Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli. La pace del Signore sia sempre con voi. Scambiatevi un segno di pace.

[Tutti scambiano un segno di pace/Give each other the Peace]

FRAZIONE DEL PANE

[Il sacerdote spezza il pane come ha fatto Gesù nell'Ultima Cena. Intanto cantiamo o diciamo./ The priest breaks the bread as had Jesus done at the Last Supper. While we sing or say:]

[L'altare è come una tavola imbandita. Le Cena del Signore è pronta e tutti siamo invitati. Gesù ha detto: 'Io sono il pane vivo disceso dal cielo'. Questo banchetto è un anticipo del banchetto che ci aspetta nel regno dei cieli dove sarà festa per sempre./ The altar is like a prepared table. The Lord's Supper is ready and all are invited. Jesus said, 'I am the living bread come down from heaven.' This banquet anticipates the Kingdom of Heaven in which we shall feast forever.]

Beati gli invitati alla Cena del signore.
Ecco l'Agnello di Dio,
che toglie i peccati del mondo

[In processione ci avviciniamo verso l'altare e prima di ricevere la comunione esprimiamo ancora la nostra fede./ In procession we approach the altar and before receiving communion we express again our faith.]
[Nel presentate a ongnuno l'ostia, il sacerdote la tiene alquanto sollevata e dice:/Giving the host to each the priest holds it up saying:]

Il Corpo di Cristo.

[Dopo la comunione stiamo in silenzio o cantiamo un inno di ringraziamento. Pensa a Gesù dentro di te e parlagli come a un amico./ After Communion we are in silence or we sing a hymn of thankfulness. Think of Jesus within us and speak with Him as with a friend.]

Preghiamo

ORAZIONE DOPO LA COMUNIONE PER IL GIORNO

~

RITO DI CONCLUSIONE

Il Signore sia con voi.

Vi benedica Dio onnipotente,
+ Padre e Figlio e Spirito Santo.

La Messa è finita: andate in pace.

[Dopo una festa, prima di partire, diciamo 'grazie' a colui che ci ha invitato. Anche noi alla fine della celebrazione diciamo 'grazie' con un canto e poi usciamo per portare a tutti l'amore che abbiamo ricevuto./ After a feast, before leaving, we say 'Thank you' to those who have invited us. Also we at the end of this celebration say 'Thank you' with a song and then we leave to bring to all the love which we have received.]
 

The Messale di Ogni Giorno (ed. Inos Biffi, Vatican: Piemme, 1984), used above, notes in its Catechesis to the Mass, p. 626, that we form the Holy People, the People of God, the Royal Priesthood, in the Mass's celebration of Thanksgiving to God, the sacrifice being offered not just in the hands of the priest, but that we all, with Him, offer ourselves. Thus we bring to the Mass a profound reverence and charity to our neighbour, shown in the way we act and dress, putting aside selfishness and division. We become, receiving the Word, from Gospel and Altar, One Body, Christ.


Italian Rules: Do not enter churches dressed in shorts or sleeveless garments, out of respect for the presence of God. (That rule will protect you, too, from sunburn and mosquitos!) Kneel at the Consecration. Give to the beggar at the door. You are Dives and he is Lazarus. If a gypsy mother and child, think of Mary and Jesus in flight from Herod. Do not take flash pictures inside churches. Enter in prayer. Christ is the Door.



JULIAN OF NORWICH, HER SHOWING OF LOVE AND ITS CONTEXTS ©1997-2010 JULIA BOLTON HOLLOWAY  || JULIAN OF NORWICH  || SHOWING OF LOVE || HER TEXTS || HER SELF || ABOUT HER TEXTS || BEFORE JULIAN || HER CONTEMPORARIES || AFTER JULIAN || JULIAN IN OUR TIME ||  ST BIRGITTA OF SWEDEN  ||  BIBLE AND WOMEN || EQUALLY IN GOD'S IMAGE  || MIRROR OF SAINTS || BENEDICTINISM || THE CLOISTER || ITS SCRIPTORIUM  || AMHERST MANUSCRIPT || PRAYER || CATALOGUE AND PORTFOLIO (HANDCRAFTS, BOOKS ) || BOOK REVIEWS || BIBLIOGRAPHY ||